DOMINO
One Side Live
No Tape Records NTRDVD 001

Watcher Of The Skies, Dance On A
Volcano, Afterglow, No Son Of
Mine, Firth Of Fifth, Back In NYC,
Hairless Heart, Abacab, Knife, In
The Cage, I Know What I Like,
Dancing With The Moonlit Knight
Tum It On Again, The Lamb Lies
Down On Broadway, The Musical
Box, Los Endos,

II chitarrista é anche il cantante?
No, non è posslbile! Questo è stato
il mio primo approccio nello sco-
prire i Domino, I'unica cover band
al mondo dei Genesis formata da
soli quattro elementi. Che placcia o
no, di certo non capita tutti i giorni
che una cover band riesca a rag-
giungere il ragguardevole traguar-
do di veder immortalata una delle
sue esibizioni addirlttura in un dvd
ufficiale. Questo è quello che è
successo a questa band bolognese
che alla fine di aprile ha pubblicato
un dvd contenente un concerto re-
gistrato a settembre del 2004 nella
elegante atmosfera di Piazza Unità
di ltalia a Trleste. Dimenticatevi Ie
maschere e Ie diapositive, dimenti-
catevi il cantante che tenta di imita-
re la voce e I movimenti di Peter,
dimenticatevi i costumi e la ricerca
maniacale delle sonorità originali e
concentratevi esclusivamente sul-
I'aspetto prettamente musicale:
quattro ottimi professionisti (il
cantante/chitarrista Michele Vanni

nei brani più complessl.
Completa il dvd un bonus features
che contiene uno slideshow di foto
dal vivo con un curioso sottofondo
sonoro composto da una versione
quasi dance dl After The Ordeal ed
un filmato backstage delia prepara-
zione del concerto con una bella
verslone di Liliwhite Lilyth. Questi
due brani, insleme ad altre compo-
sizionl, faranno presto parte del
loro prosslmo dopplo cd Intilolato
"Digital Crymes".
II DVD sl può acquistare qui:
http://www domlno-plus.com/osl/
oneside.html

Stefano Tucciarelli

vanta molteplici esperienze profes-
sionall con artisti italianl) mossi
dalla passione verso i Genesis del-
I'era Gabriel e non solo. II dvd è
stato realizzato con eccelienti risul-
tati tecnici (ottima la qualità audio
e video a parte qualche momento
di fuori synch) miscelando I'esibi-
zione live di Trieste con altre prece-
denti esibizioni della band e so-
vrapponendo in alcuni punti del vi-
deo, immaginl di grattacieli per
Back In NYC, soldati In guerra per
The Knife eccetera, con un risultato
altamente professlonale e dl buon
gusto creativo. La scaletta del con-
certo abbraccia sui 16 branl propo-
sti, 13 brani del periodo più pro-
gresslvo, mentre I restanti tre brani
(No Son Of Mine, Abacab e Tum It
On Again) propongono i cosiddetti
successi commerciali del loro peri-
odo plù recente. Nessun appunto
sulle capacità del quattro musicisti,
che per tutto il concerto dlmostra-
no una grande intesa, una prepara-
zione musicale notevole ed un vir-
tuosismo non indifferente anche